0 0
Sanmartinelli Biscotti di San Martino

Condividi sui tuoi Social Network:

O puoi copiare e condividere questa URL

Ingredienti

Ingredienti :
250 g. farina
50 g. zucchero
40 g. strutto
10 g. lievito di birra
q.b. semi di anice
q.b. (io 1/2 bicchiere) acqua tiepida

Aggiungi a Segnalibro

[userpro_bookmark width="100%"]

Sanmartinelli Biscotti di San Martino

Deliziosi, profumati di anice e inzuppati nel moscato e vino novello

Cucine:
    • 30 minuti + tempo di lievitazione
    • Porzioni 4
    • Facile

    Ingredienti

    Descrizione

    I Sanmartinelli Biscotti di San Martino si preparano per festeggiare l’11 novembre l’estate di San Martino.
    Una festa popolare legata alla tradizione contadina con il ringraziamento per il raccolto ottenuto e per questo è un periodo ricco di sagre e feste. Si aprono le botti con il vino nuovo. San Martino castagne e vino ma anche dolcetti come i Sanmartinelli, biscotti secchi che si inzuppano nel vino.
    La leggenda racconta che San Martino incontra un mendicante e per aiutarlo lo copre con la metà del suo mantello. Pochi passi dopo ne incontra un secondo e regala a questo tutto il suo mantello, restando esposto al freddo che improvvisamente si mitiga e torna a splendere il sole che lo riscalda subito.
    I Biscotti Sanmartinelli sono tipici siciliani e si preparano molto velocemente, basta impastare gli ingredienti, lasciare lievitare e cuocere in forno. Ne esiste anche una versione più morbida ma questi un pochino più secchi sono davvero deliziosi, profumati di anice e inzuppati nel moscato sono strepitosi. Oggi ho voluto realizzarli dato che domani ricorre la festa. Andiamo a vedere come si preparano.

     

    Sanmartinelli

     

    Ingredienti:

    250 g. di farina
    50 g. di zucchero
    40 g. di strutto
    10 g. di lievito di birra
    semi di anice q.b.
    acqua tiepida q.b. (io ho usato ½ bicchiere)

    Se vuoi puoi raddoppiare le dosi

     

    I Sanmartinelli :

     

    sanmartinelli

    Preparazione:

    1. Sciogli il lievito in metà di acqua tiepida.
    2. In una ciotola capiente versa la farina setacciata, lo zucchero e i semi di anice. Mescola tutti gli ingredienti e unisci lo strutto morbido. Amalgama gli ingredienti impastando con le mani.
    3. Versa poco alla volta l’acqua con il lievito sciolto, unisci anche la restante acqua e impasta.
    4. Trasferisci il composto sul piano da lavoro e continua ad impastare fino ad ottenere un composto sodo, liscio e compatto.
    5. Forma un panetto, riponi l’impasto nella ciotola e lascia lievitare per circa 1 ora, dovrà raddoppiare di volume.
    6. Passato il tempo di lievitazione preleva dei pezzettini di impasto e forma con ognuno dei cordoni della lunghezza di circa 12 centimetri e arrotolali su se stessi fino a formare una chiocciolina.
    7. Sistema le chiocciole su una placca da forno e lascia lievitare ancora per circa 40 minuti.
    8. Trascorso il tempo metti a cuocere i Sanmartinelli in forno già caldo a 200 ° per 10 minuti, abbassa fino a 180° e cuoci per altri 10 minuti. Fai attenzione a non farli colorire troppo dovranno risultare asciutti.
    9. Sforna e lascia raffreddare i biscotti. Servili accompagnati da vino moscato o se preferisci vino novello per inzuppare.

     

    Buona festa a tutti!

     

     

     

     

    Se ti piace tanto questa ricetta e la provi, la puoi taggare su Intagram con @Mindcucinaegusto o #mindcucinaegusto o se preferisci pubblicala su facebook

     

    Per vedere adesso altre ricette di Mind Cucina e Gusto qui Home

    Giudizi sulla Ricetta

    There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
    Ciambellone con zucca e gocce di cioccolato
    previous
    Ciambellone con zucca e gocce di cioccolato
    Ricette con il radicchio
    next
    Ricette con il radicchio

    Add Your Comment