Pasta alla gricia , un piatto tipico super gustoso

Questa pasta la preparo spesso. Infatti la Gricia o Amatriciana bianca,è uno  dei piatti tipici della cucina Laziale. Preparati con pochi e precisi ingredienti,  è un primo eccellente nella sua semplicità. L’importante, come tutti sappiamo, è rispettare la tradizione, quindi sono bandite cipolla e aglio e rigorosamente bisogna usare il guanciale e il pecorino. Poi per il tipo di pasta fai tu, io preferisco i rigatoni che prendono tutto il condimento e hanno un sapore ancora più intenso. E poi la preparazione è veramente veloce. Provali!

Ingredienti :

500 gr. di rigatoni
200 gr. di guanciale
100 gr di pecorino
sale q.b.
pepe q.b.

 

La Gricia :

Preparazione :

  1. Per prima cosa metti a bollire l’acqua in una pentola.
  2. Taglia il guanciale a striscioline e metteilo a rosolare in una padella abbastanza grande, senza olio per qualche minuto, aggiungendo un mestolo di acqua bollente. In questo modo rilascerà il grasso che darà sapore al piatto.
  3. Metti a cuocere i rigatoni e quando saranno ancora al dente scolali direttamentei nella padella con il guanciale.
  4. Fai mantecare bene saltando la pasta in padella per alcuni minuti.
  5. Spegni la fiamma e aggiungi in padella il pecorino grattugiato e il pepe.
  6. Salta la pasta ancora per brevissimo tempo e servi subito la pasta nei piatti di portata.

Pronta la pasta alla gricia e buon appetito

 

 

Storia: La gricia è un piatto di origini davvero antiche. Inventato dai pastori Laziali e precisamente di Amatrice che la preparavano con i pochi ingredienti a loro disposizione, il pecorino il guanciale e il pepe. Un piatto povero ma davvero eccellente.

 

 

Cerchi altri piatti della tradizione Romana e Laziale? Leggi Spaghetti cacio e pepe la ricetta di Roma   –  Insalata di puntarelle ricetta romana  –  Carciofi alla romana ricetta tradizionale

 

Write A Comment