0 0
Vitello tonnato ricetta di mia suocera

Condividi sui tuoi Social Network:

O puoi copiare e condividere questa URL

Ingredienti

Ingredienti per 6 persone:
Per la carne:
600 g. Tondino di vitello
1 carota
1 porro
1 costa sedano
q.b. sale grosso
1 cucchiaio olio d'oliva
1 cucchiaio aceto
Per la salsa:
400 g. Tonno sgocciolato
250 g. maionese
4 filetti acciughe
1 cucchiaio di capperi più alcuni per guarnire
qualche cucchiaio del brodo di cottura della carne

Aggiungi a Segnalibro

[userpro_bookmark width="100%"]

Vitello tonnato ricetta di mia suocera

Un secondo gustoso buono in ogni stagione

Cucine:
    • 3 ore
    • Porzioni 6
    • Media

    Ingredienti

    Descrizione

    Oggi vi offro questo piatto, il vitello tonnato ricetta di mia suocera. Si tratta di una ricetta di antica tradizione italiana e molto conosciuta. La sua preparazione non è difficile ma occorre prepararlo a regola d’arte utilizzando un taglio di carne molto pregiata, esattamente il girello. Si pensa che sia un piatto estivo perché è servito freddo ma a me piace anche in inverno. Questa in particolare è la ricetta che mi ha dato mia suocera. Ogni volta che lo servo a tavola in famiglia o a cena con amici riscuoto un gran successo, mio marito dice che viene meglio a me che a mia suocera. Un ottimo secondo piatto ricco di gusto e di profumi.

     

    vitello tonnato

    Ingredienti per 6 persone:

    Per la carne

    600 g Tondino di vitello

    carota 1

    1 porro

    costa sedano 1

    sale grosso

    1 cucchiaio olio d’oliva

    1 cucchiaio aceto

     

    Per la salsa

    400 g Tonno sgocciolato

    250 ml maionese

    4 filetti di acciughe

    1 cucchiaio di capperi più alcuni per guarnire

    qualche cucchiaio del brodo di cottura della carne

     

     

    Il Vitello tonnato :

    Preparazione:

    1. Cominciare cuocendo la carne. In una pentola capiente mettere dell’acqua aggiungendo la carota, il porro e il sedano puliti, una manciata di sale grosso, l’olio e l’aceto. Portare a bollore e a questo punto aggiungere la carne.
    2. La carne deve essere legata per poterla tagliare poi meglio, di solito si prende già pronta in macelleria. Riportare a bollore, coprire parzialmente con un coperchio e abbassare la fiamma. Proseguire la cottura fino a quando la carne non è tenera (circa 2 ore). Appena sarà cotta farla raffreddare completamente nel liquido di cottura.
    3. Nel frattempo preparare la salsa. Frullare con il mixer i vari ingredienti aggiungendo qualche cucchiaio del brodo di cottura (uno alla volta) fino a ottenere la giusta consistenza. Voi direte quale è la giusta consistenza della salsa tonnata? Non deve essere certo liquida ma neanche granulosa o troppo spessa. Regolarsi sul fatto che la salsa deve essere spalmata uniformemente sulle fette di carne.
    4. Quando la carne è fredda, tagliarla a fette molto sottili, meglio con l’affettatrice oppure con un coltello affilato tipo quelli in ceramica. Nel piatto di portata spalmare un velo di salsa e disporre le fette di carne sopra. Scostare bene le fette l’una dall’altra e ricoprirle completamente con la salsa. Guarnire il vitello tonnato con qualche cappero.
    5. Fare trascorrere qualche ora prima di servire in modo da far insaporire bene la carne, tenendolo in frigorifero, magari coperto con una pellicola trasparente per evitare che annerisca e portare in tavola il vitello tonnato non troppo freddo.

    Buonissimo!

     

     

     

     

    Per vedere adesso altre ricette di Mind Cucina e Gusto qui Home

    Passi

    1
    Fatto

    Cuocere la carne

    In una pentola capiente mettere dell'acqua aggiungendo la carota, il porro e il sedano puliti, una manciata di sale grosso, l'olio e l'aceto. Portare a bollore e a questo punto aggiungere la carne.

    2
    Fatto

    Riportare a bollore

    Riportare a bollore, coprire parzialmente con un coperchio e abbassare la fiamma. Proseguire la cottura fino a quando la carne non è tenera (circa 2 ore). Appena sarà cotta farla raffreddare completamente nel liquido di cottura.

    3
    Fatto

    Nel frattempo preparare la salsa.

    Frullare con il mixer i vari ingredienti aggiungendo qualche cucchiaio del brodo di cottura (uno alla volta) fino a ottenere la giusta consistenza. Voi direte quale è la giusta consistenza della salsa tonnata? Non deve essere certo liquida ma neanche granulosa o troppo spessa. Regolarsi sul fatto che la salsa deve essere spalmata uniformemente sulle fette di carne.

    4
    Fatto

    Raffreddare la carna

    Quando la carne è fredda, tagliarla a fette molto sottili, meglio con l’affettatrice oppure con un coltello affilato tipo quelli in ceramica. Nel piatto di portata spalmare un velo di salsa e disporre le fette di carne sopra. Scostare bene le fette l'una dall'altra e ricoprirle completamente con la salsa. Guarnire il vitello tonnato con qualche cappero.
    Fare trascorrere qualche ora prima di servire in modo da far insaporire bene la carne, tenendolo in frigorifero, magari coperto con una pellicola trasparente per evitare che annerisca e portare in tavola il vitello tonnato non troppo freddo. Buonissimo!!!

    Giudizi sulla Ricetta

    There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
    semifreddo veloce
    previous
    Semifreddo veloce al caffè
    Insalata Taormina mare e frutta
    next
    Insalata Taormina mare e frutta

    Add Your Comment