Oggi vi propongo questo stupendo piatto di tagliatelle con funghi carciofi e pancetta. Le tagliatelle le ha preparate la signora Lella, fatte rigorosamente a mano. Infatti domenica io e mio marito siamo stati a pranzo dal nostro amico Rino che ci accolti a casa della mamma, la signora Elia ma da tutti conosciuta appunto come signora Lella, che vive a Mompeo, circondata dai suoi animali domestici e con Vito il bellissimo pastore maremmano e Smart, un delizioso gattino. Ci ha preparato polenta cotta nel caldaio sul camino, sia in bianco che con il sugo di rigaglie di pollo, pollo arrosto e contorno di verdure del campo. Il tutto accompagnato dal vino rosso fatto in casa e come dolce i cantucci. Insomma un tripudio di tradizione.

Prima di salutarci la signora Lella, molto contenta della mia passione per la cucina, ci ha voluto regalare, insieme ad altre squisitezze, queste meravigliose tagliatelle impastate da lei la mattina. Visto che l’ora di pranzo si avvicina eccole per voi.

Ingredienti per 2 persone:

200 gr di fettuccine all’uovo
2 carciofi
150 di funghi misti
2 spicchio di aglio
Pangrattato
100 gr di pancetta
olio evo q.b.
peperoncino
sale q.b.
limone

Procedimento:
Tagliatelle con funghi carciofi e pancetta. Iniziare a pulire i carciofi eliminando le foglie dure, le punte, la peluria interna e parte del gambo.

Tagliarli a fette molto sottili e metterli in acqua acidulata con una fetta di limone, insieme ai gambi privati della parte esterna e tagliati a pezzetti piccoli.

Pulire i funghi eliminando la parte inferiore del gambo e l’eventuale terriccio. Poi passarli velocemente sotto l’acqua corrente e affettarli. In una padella ampia soffriggere il peperoncino e lo spicchio d’aglio con l’olio e eliminarlo quando è imbiondito. Aggiungere la pancetta e farla rosolare bene. Aggiungere poi i funghi, salare e lasciar cuocere per 10 minuti.

Nel frattempo in un’altra padella soffriggere lo spicchio d’aglio con poco olio e poi unire i carciofi sgocciolati. Coprire e cuocere a fiamma bassa per cinque minuti. aggiungere poi un po’ di acqua calda per continuare la cottura e appena saranno morbidi mettere nella padella il pangrattato.

Mescolare e far cuocere a fuoco lento per qualche minuto fino a quando il pangrattato sarà leggermente tostato. Ora passare alla cottua delle Tagliatelle con funghi carciofi e pancetta. Mettere a bollire l’acqua in una pentola ampia, salare e appena raggiunto il bollore, tuffare le tagliatelle. Basteranno pochi minuti di cottura lasciandole al dente.

Appena pronte versarle nella padella con i funghi e la pancetta mescolando bene. Unire poi i carciofi con il pangrattato. Mantecare velocemente, aggiungendo se serve, poca acqua di cottura della pasta. Mettere nei piatti e servire, Le tagliatelle sono pronte! Buon Appetito!

Write A Comment