La torta di mele e pistacchi golosa. Ed eccomi qui con la prima torta di mele dell’anno. Nel mio blog ci sono diverse varianti di questa torta, il classico dolce che si tramanda in famiglia e io personalmente l’adoro. Mi riporta all’infanzia quando mia madre preparava la torta di mele e la casa era avvolta del profumo di questo dolce. Aspettavo con trepidazipone il momento di assaggiarlo. E allora spesso mi ritrovo in cucina a prepararla. Oggi ho voluto provare una versione differente, inserendo i pistacchi tritati. L’accostamento tra il dolce e salato e morbidezza e croccantezza di questi frutti squisiti nascosti nel dolce, è risultato un’esplosione di sapori eccezionale. Buonissima la torta di mele e pistacchi golosa, a me è piaciuta molto, provatela e mi darete ragione.

Ecco la ricetta per voi!

Torta di mele e pistacchi
Torta di mele e pistacchi

Ingredienti:

300 g. di farina

150 g. di burro

200 g. di zucchero a velo

5 uova

1/2 bustina di lievito per  dolci

150 g. di granella di pistacchi

250 g. di mele (2 mele grandi)

il succo di 1 limone

Stampo a fiore da 30 cm.

 

La torta di mele e pistacchi :

Procedimento:

  1. Per prima cosa sbucciare le mele, dividerle in quarti, eliminare i torsoli e tagliarle a fettine sottili. Metterle in un contenitore e irrorarle con il succo di limone per evitare che anneriscano.
  2. In una ciotola grande mescolare insieme il burro morbido a temperatura ambiente con lo zucchero a velo e appena sarà amalgamato unire un uovo alla volta sbattendo con le fruste elettriche.
  3. Unire insieme la farina e il lievito, setacciarli e incorporarli a cucchiaiate  all’impasto. Poi aggiungerete la metà della granella di pistacchi.
  4. Ungere e infarinare leggermente lo stampo e versare all’interno la metà dell’impasto. Adagiare sopra le mele distribuendole uniformemente, cospargerle con la granella di pistacchi avanzata e ricoprire con l’impasto rimanente.
  5. Mettere la torta di mele e pistacchi in forno preriscaldato a 180° per circa 60 minuti. Fare la prova stecchino per verificare la cottura.
  6. Appena pronta togliere dal forno e dopo 10 minuti rovesciare  con delicatezza la torta su una gratella facendola raffreddare. Quindi spolverizzare i bordi con lo zucchero a velo.

Pronta e deliziosa!

 

Con questa ricetta partecipo al contest “Di cucina in cucina” Gennaio-Febbraio 2017”      ospitato da Cucina Serena

contest-di-cucina-in-cucina

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se volete seguitemi anche sulla mia pagina  Facebook   e  Google +

Salva

Salva

Salva

Write A Comment