Ecco una ricetta super saporita, il pollo con i peperoni alla romana. Uno dei piatti di tradizione della cucina della capitale, una ricetta regionale risalente all’antichità della zona dei Castelli, dove è tradizione prepararlo a Ferragosto.

Un piatto davvero semplice con pochi ingredienti, e materie rigorosamente di prima qualità, io ho usato i pomodori acquistati dal contadino, freschi e succosi, dei bei peperoni e il pollo ruspante. La carne risulterà morbida e tenera con un sapore davvero rustico. Io l’ho preparato l’altra sera e mio marito l’ha trovato squisito. A dimenticavo, con questo sugo è immancabile la scarpetta, quindi prepara un buon pane.

Pollo con i peperoni alla romana – ricetta di tradizione
Pollo con i peperoni alla romana – ricetta di tradizione

Per ottenere il pollo con i peperoni alla romana perfetto ecco alcuni consigli fondamentali:

  1. I peperoni perfetti sono quelli rossi e gialli del periodo agosto settembre, ben maturi e saporiti. Il sole di questi mesi estivi, eliminando la Solanina, fa si che risultino meno pesanti alla digestione
  2. Il pollo assolutamente deve essere ruspante
  3. Nella ricetta della Sora Lella, la cottura dei peperoni viene fatta a parte. Io ho seguito la ricetta che mi ha detto mio marito, come lo prepara mia suocera di cuocere i peperoni insieme con il pollo. Mi ha spiegato che il liquido dei pomodori e dei peperoni permette una cottura migliore del pollo .
  4. Il pollo, cotto rigorosamente in pentola e non in forno, va sfumato con un vino bianco di buona qualità magari proprio quello di Frascati.

 

Ingredienti:

1 kg di pollo a pezzi ruspante
3 peperoni (rossi e gialli)
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
Mezzo bicchiere di vino bianco secco
5 pomodori maturi da sugo
3 pizzichi di sale fino
Pepe nero q.b.

Il pollo alla romana :

Preparazione:

  1. Prepara i peperoni, lavali e asciugali. Puliscili togliendo le parti interne bianche e i semini, rimuovendo la calotta superiore.
  2. Taglia i peperoni a listarelle.
  3. Taglia i pomodori togliendo i semi interni e riducili in pezzi.
  4. In un tegame metti il pollo in pezzi con olio, sale e pepe e lascialo rosolare per qualche minuto in ogni lato.
  5. Quando sarà ben rosolato, versa il vino bianco e sfuma fino a quando sarà evaporato.
  6. Fai cuocere ancora per qualche minuto e quando il pollo sarà ben dorato, unisci i pomodori e mescola con un cucchiaio di legno.
  7. Lascia insaporire il pomodoro e aggiungi anche i peperoni.
  8. Regola il sale, copri e lascia cuocere per circa 40 minuti, a fuoco basso,controllando la cottura mescolando ogni tanto.
  9. A cottura ultimata, servi il pollo caldo se preferisci guarnendo con foglioline di timo se preferisci, senza dimenticare delle fette di pane come accompagnamento.

 

Se ti piace tanto questa ricetta e la provi, la puoi taggare su Intagram con @Mindcucinaegusto o #mindcucinaegusto o se preferisci pubblicala su facebook

Per vedere adesso altre ricette di Mind Cucina e Gusto qui ► Home

Write A Comment