Oggi ho voluto preparare le mezze maniche con pesto di mandorle e pomodori secchi. Un piatto che si prepara in pochissimo tempo regalando una bontà assoluta, con  ingredienti che danno vita ad un condimento che racchiude tutti i sapori e gli aromi della tradizione mediterranea.  Una variante al classico pesto di pinoli, utilizzando le mandorle pelate e il basilico ma soprattutto i pomodori secchi che con la loro sapidità conferiscono un delizioso sapore unico e un gusto ricco e appetitoso.  Inoltre le mezze maniche sono un formato di pasta che si sposa benissimo riuscendo ad assorbire e trattenere la corposità del pesto. Dovete soltanto provarli!

Ingredienti:

400 g. di mezze maniche

150 g. di pomodori secchi

100 g. di mandorle pelate

100 g. di parmigiano grattugiato

15 g. di basilico

1 spicchio di aglio

30 g. di olive verdi denocciolate

50 ml di olio extra vergine di oliva Frantoio le Mole

Le mezze maniche con pesto di mandorle

Procedimento:

Le mezze maniche con pesto di mandorle e pomodori secchi si preparano per il tempo di cottura della pasta. Per prima cosa sfogliare il basilico, lavare bene le foglie e asciugarle.

Metterle nel mixer e poi unire le mandorle pelate, il parmigiano grattugiato, i pomodori secchi tagliati, l’aglio e le olive verdi.

Aggiungere l’olio a filo e frullare il tutto fino ad ottenere un composto morbido e cremoso.

Mettere a cuocere le mezze maniche in acqua salata. Versare il pesto in una ciotola capiente. Se dovesse risultare troppo denso aggiungere una piccola quantità di acqua di cottura della pasta.

Appena saranno cotte, scolare le mezze maniche e versarle nella ciotola con il pesto mescolando bene e con cura per far amalgamare il condimento.

Servire le mezze maniche con pesto di mandorle e pomodori secchi nei piatti di portata decorando con delle foglie di basilico e pomodori secchi.

Squisita!

 

Se dovesse avanzare del pesto si può conservare e ad esempio utilizzarlo per delle bruschette, sentire che bontà!

Salva

Write A Comment